Banco Building: chi siamo e cosa facciamo

Banco Building nasce nel 2009, a seguito di una richiesta da parte di un’Opera educativa e missionaria. L’idea nasce dall’opera di carità di un imprenditore edile che, quando aveva eccedenze di magazzino, preferiva donarle anziché distruggerle.

Come per altri Banchi anche il materiale non deperibile (piastrelle, vernici, mobili, tessuti…) ha un suo mercato, e sopratutto ha un certo interesse per le Opere di carità o le ONLUS; infatti il materiale non deperibile può essere utilizzato per sistemare scuole, aule, interi edifici, o addirittura per costruire strutture da zero – come nel caso di una delle nostre operazioni dove centinaia di metri quadrati di marmo purissimo son passati da essere rifiutati per un lussuoso appartamento di New York a diventare pavimentazione di una chiesa in Africa.

Alcuni esempi li trovate nella nostra pagina cose fatte, dove vedrete le nostre operazioni più recenti; se volete vedere operazioni più indietro col tempo le trovate nella sezione dicono di noi, insieme a video e gallery fotografiche dei progetti.

Se volete donare del materiale non deperibile basterà compilare il form cosa offro, e i nostri volontari si metteranno in contatto con te. Infine, se sei un’Opera di carità, una ONLUS o in generale hai del materiale da richiedere basterà compilare il form cosa chiedo.

Come aiutarci?

Nell’arco degli anni, le operazioni portate a termine sono state numerosissime, le aziende generose e i volontari encomiabili. Ma i progetti continuano ad arrivare, e la quantità di operazioni da seguire a crescere; per questo motivo i volontari sono sempre ben richiesti – potete proporvi contattando la mail info@bancobuilding.it, è davvero fondamentale per noi poter allargare il gruppo di persone a cui affidarci per ogni evenienza.

Se vuoi essere aggiornato su ogni evento, novità, operazione o semplicemente per sostenerci, iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter.

Essere volontari corrisponde ad operare gratuitamente. Ciò vuol dire che Banco Building non riceve, e non vuole, alcuna forma di pagamento per le operazioni. Ma la gestione di una Associazione ha dei costi da sostenere, pertanto puoi aiutarci semplicemente con il tuo 5×1000 o con donazioni private. Scopri come sostenerci cliccando qui!

 

Banco Building: c’è tutto da fare, ma soprattutto, tutto da condividere!