VÒ FATTO PONTE

CRISI: NEL 2013 DA “RETE BANCHI” ASSISTITE 2,5 MILIONI DI PERSONE IN STATO DISAGIO

Al Meeting di Rimini la mostra “V’ò fatto ponte” che racconta l’esperienza straordinaria del Banco Alimentare, Farmaceutico, Building e BITeB

RIMINI – Nel solo 2013 Banco Alimentare, Banco Farmaceutico, BITeB (Banco Informatico Tecnologico e Biomedico) e Banco Building hanno raggiunto e assistito in Italia oltre 2,5 milioni di persone in stato di disagio sociale ed economico. Questo risultato straordinario è stato conquistato grazie alla collaborazione con 10.500 enti caritativi disseminati sul tutto il territorio nazionale (dalla Caritas al Centro Astalli fino alla Croce Rossa) e dal sorprendente contributo di oltre 150.000 volontari. 

Questi sono alcuni dei dati diffusi a margine della mostra “…V’ò fatto ponte. La carità è il solo tesoro che si aumenta col dividerlo” in corso al Meeting di Rimini. L’esposizione è stata curata da Marco Lucchini (Rete Banco Alimentare),Marco Malinverno (Banco Farmaceutico), Federico Cesari (Banco Informatico Tecnologico e Biomedico) e Silvio Pasero (Banco Building) e con la collaborazione di Eugenio Bollani e Bruno Monaco, con il contributo di Maurizio Bellucci.

La Prealpina di Varese Aticolo del 01-12-2012